Meridiani - Essenze di Benessere

ESSENZE DI BENESSERE
ai sensi lg.4/2013

ANNA TALAIA

Ciò che non vogliamo di noi stessi finisce con l'arrivare dall'esterno
Vai ai contenuti

Meridiani

KINESIOLOGIA > Meridiani ed Emozioni
 
Con la Medicina Tradizionale Cinese, si fa riferimento ai 5 elmenti per comprendere il funzionamento degli organi e le loro disarmonie.

 
Nel ciclo di generazione, inizia il LEGNO, che con il Fegato e la Vescica biliare (cistifellea), dà inizio al movimento, all'espansione e alla manifestazione. E' associato alla stagione Primavera, e nel ciclo vitale rappresenta la Nascita.

Il Legno genera il Fuoco, che con  il Cuore e Maestro del cuore, e intestino tenue e triplice riscaldatore, rappresenta il movimento di ascesa e circolazione. E' associato all'Estate, e nel ciclo vitale rappresenta la Crescita.

Il legno dà origine al Fuoco e bruciando il fuoco con le ceneri genera la Terra.

 
La Terra crea il Metallo, con il Polmone e l'Intestino crasso, rappresenta il raccoglimento, l'interiorizzazione, regola la forma (pelle) e l'incarnazione e come conseguenza il benessere con se stessi. (es. coloro che si odiano e si trovano brutti sono carenti di metallo). E' associato all'Autunno, e nel ciclo vitale è la Maturità.

Il Metallo crea l'Acqua quando viene riscaldato (liquido), e l'Acqua con il Rene e la Vescica regola il mondo delle acque, rappresenta la coerenza (il rene rende l'acqua coerente, vuol dire che gli dà la stessa vibrazione dell'organismo, l'acqua che beviamo ha la stessa vibrazione cellulare), il rapporto armonico e  i fenomeni della vita. Paura e panico rappresentano un'incoerenza nei confronti della vita. E' associata all'Inverno, e il ciclo vitale è la Vecchiaia.
La medicina cinese ci insegna un'arte di vita che ci permette di conformarci ai ritmi naturali che sempre agiscono in noi anche se non ne siamo consapevoli.

In questo ciclo di generazione c'è anche un ciclo di controllo che costituisce l'aspetto distruttivo della legge dei cinque elementi. Per cui:

- l'acqua controlla e inibisce il fuoco, ed è controllata dalla terra
- il legno controlla e inibisce la terra ed è controllato dal metallo
- il fuoco controlla e inibisce il metallo ed è controllato dall'acqua
- la terra controlla e inibisce l'acqua ed è controllata dal legno
- il metallo controlla e inibisce il legno ed è controllato dal fuoco.


 
TERAPIA DEI MERIDIANI:
Tecnica antichissima, indicata comunemente agopuntura.
Comprendere il sistema dei meridiani significa comprendere le disfunzioni che sono all'origine dei sintomi che non sono riscontrabili patologicamente, e capire più a fondo le malattie.
I meridiani formano un sistema circolatorio simile a quello sanguigno, linfatico e nervoso, ma con essi si lavora su un sistema bioelettrico.
 
Sono i canali energetici che trasportano l'energia vitale (QI) attraverso il corpo, nutrendolo, tonificandolo, difendendolo
 
a kinesiologia valutativa consente di conoscere lo squilibrio energetico dei meridiani, consentendo di ripristinare l'equilibrio, perchè ad es. la debolezza di un muscolo spesso è associato a uno squilibrio energetico del sistema di meridiano associato.
Attraverso il meridiano si riporta in riarmonizzazione un problema di biochimica, di struttura, di emozione.  
In medicina cinese si riconoscono 133 canali energerici, i meridiani appunto, nei quali scorre l'energia, e in questi si riconoscono 12 meridiani bilaterali e 2 meridiani meravigliosi ognuno dei quali ha uno specifico punto di partenza e di arrivo. Lungo tutto il percorso del meridiano ci sono vari punti di agopuntura.

I 2 meridiani sono Vaso Concezione (yin) corrispondente al cervello e Vaso governatore (yang) corrispondente alla colonna vertebrale. Sono canali unici, e corrono lungo la linea mediana del corpo e da essi derivano tutti i meridiani yin e yang del corpo. I meridiani yang trasportano l'energia del cielo verso il basso e i meridiani yin l'energia della terra verso l'alto.
Anna Talaia
Naturopata Olistica
annatalaia@virgilio.it
p.IVA: 12482560013
Torna ai contenuti